Cos’è il content Scraping?

 

Una delle tecniche che alcuni seo utilizzano è quella di sfruttare la Negative SEO in loro favore. Ma come fare? Un modo è quello di fare spam inserendo commenti con link dei concorrenti, utilizzando anchor text precise su migliaia di siti (forum e blog), in questo modo il sito concorrente se ha un basso trust rank verrebbe penalizzato e quindi escluso dai motori di ricerca per le keyword troppo ottimizzate. Un altro modo per sfruttare la negative seo è quello di rubare i contenuti originali presenti in altri blog. Solitamente accade che un onesto blogger con tanta fatica crea dei contenuti originali o paga un copywriter per creare dei buoni contenuti, purtroppo quando questi contenuti vengono inseriti in un blog non è detto che gli spider di Google riescano a scansionarli velocemente, potrebbe volerci qualche giorno, il problema è che se nel frattempo altri blog provvedono ad inserire gli stessi contenuti, Google potrebbe riconoscere a loro la paternità penalizzando il sito del vero autore. Purtroppo dato che in quel caso Google reputerebbe il sito dell’autore, un sito copione, potrebbe essere penalizzato precipitando nei motori di ricerca. I motori di ricerca non amano lo Spam e i contenuti duplicati. Se un articolo appare su due diversi siti web, Google potrebbe penalizzare entrambi nei motori di ricerca in modo da evitare che vengano offerti agli utenti dei contenuti inutili. Google inoltre potrebbe attribuire la paternità dei contenuti al sito copione nel caso in cui abbia un trust più alto rispetto al sito che lavora in modo pulito.