Perche mi stanno sul cazzo i falsi guru?

Ragazzi con questo post voglio protestare contro quella gente che non capisce un cazzo e vuole comunque spacciarsi per esperta. Non solo su internet, ma anche nella vità di tutti i giorni troviamo il professionista del cazzo che in realtà sa molto di meno di quanto vuole far credere. Io ho imparato che anche se non si hanno grandi capacità, bisogna sapersi vendere, in questo modo è possibile essere più quotati di gente magari molto più brava ma meno in gamba nel sapersi vendere. Ovviamente non mi metterei mai a fare qualcosa che non mi compete, personalmente prima di entrare nel mondo del seo e marketing, facevo il regista in un emittente televisiva, in più lavoravo per uno studio di registrazione per la produzione di dischi. Avvolte mi veniva richiesto di creare l’arrangiamento musicale delle canzoni, seppur riuscivo a comporre i brani completamente da solo, (grazie ai suoni campionati è possibile suonare tracce di chitarra o di batteria ad esempio senza la necessità di avere un vero musicista), avvolte creare la traccia di uno strumento con il computer era limitato, ad esempio un assolo di chitarra suonato da un chitarrista vero è tutto un altro mondo, quindi preferivo pagare il musicista che mi suonava la traccia, magari ci guadagnavo di meno, ma alla fine consegnavo al cliente un prodotto di qualità. Mi accorgo invece che tutti vogliono fare tutto pur di guadagnare soldi, molti addirittura non hanno neanche le basi per fare determinate cose, come sappiamo l’ignoranza fa credere di essere esperti, e purtroppo ci sono anche i polli che ci cascano.

Anche nel mondo del seo e marketing c’è chi si spaccia per esperta, non mi parlate poi di infoprodotti, c’è gente che vuole insegnare riciclando cose lette e rilette nel web, gente che sopratutto usa termini che non gli appartengono e dice cose che non sà. Grazie al mio network di blog capita di ricevere delle proposte lavorative, sia per il campo musicale che per quello seo. Qualunque sia il cliente, molto spesso mi ritrovo a dover passare il lavoro a terzi che magari sono anche molto più bravi di me ed hanno più tempo a disposizione in modo da fara il lavoro con calma e precisione. Non mi sognerei mai di affidare alcuni compiti a quei cazzoni che vorrebbero guadagnare soldi dai miei clienti senza avere alcun tipo di conoscenze e professionalità, ci andrebbe di mezzo la mia reputazione. Potrei anche non avere nessuna esperienza, ma riuscendo a giostrare il lavoro per i miei clienti affidandolo a persone competenti e di fiducia, di conseguenza otterrei fiducia dai miei clienti facendo la figura della persona seria e professionale, quindi bisogna essere bravi a sfruttare la bravura degli altri. Purtroppo a causa dell’ignoranza, tanta gente continuerà ad affidarsi a falsi esperti senza requisiti che faranno danni sopratutto a piccole e medie imprese, mentre non credo che una grossa azienda sia così stupida da affidarsi a gente che si è messa a studiare il web da qualche giorno facendo credere che ormai ha collezionato anni di esperienza, eppure i falsi guru avvolte hanno una sola capacità, quella di saper parlare bene!.