Facebook sarà in grado di scoprire i “fans / mi piace” acquistati?

Facebook mette fine ai mi piace falsi. Dietro i Mi piace esiste un vero e proprio commercio, potete trovare su ebay ad esempio gente che vende 1000 mi piace ad un prezzo che si aggira dalle 30 alle 50€. Questi Mi piace vengono ottenuti tramite malware e frodi, intanto Facebook ha detto che i mi piace falsi verranno automaticamente rimossi grazie a degli strumenti che permettono di individuare delle azioni sospette. La tecnica del  Like-jacking è sempre pià diffusa, molte aziende per dare un immagine migliore preferiscono ottenere i mi piace alle loro pagine Facebook anche se in termini seo non portano benefici, mentre all’occhio dell’utente avere tanti mi piace rende il sito più popolare. Questi falsi Likes dirottano gli utenti verso pagine pubblicitarie esterne. Facebook assicura che non ci saranno grosse modifiche, l’unica differenza è che i mi piace sulle pagine saranno misurati in modo più accurato.

Intanto voglio raccontarvi qualche mia esperienza, l’anno scorso provai ad acquistare 500 +1 per Google plus, per un mio sito esperimento, notai che dopo qualche mese tutti i +1 innaturali sono spariti, mentre ne sono rimasti una ventina, presumo quelli originali. Quindi vi sconsiglio di acquistare sopratutto i +1 di Google plus, perchè se google è in grado di individuare queste tecniche, chissà se in seguito non applicherà delle penalizzazioni a chi cerca di violare l’uso corretto dei social network. Acquistai per un altro mio sito anche 4000 mi piace per la pagina fans, tutti quei mi piace sono ancora lì, vi posso dire che i mi piace sulla pagina fans in termini seo non hanno portato dei benefici, diverso sarebbe se si trattasse dei mi piace o condivisioni direttamente sulle pagine di un sito.

Allora a cosa serve avere tanti fans per la propria pagina su Facebook? Come dicevo prima aiuta a rendere l’immagine di un sito di una certa popolarità. Inoltre se avete tanti fans, quando pubblicherete un aggiornamento o news sulla vostra pagina, automaticamente apparirà sulla bacheca sulla loro bacheca, questo aiuta a diffondere meglio le vostre notizie, e quindi se arrivano delle condivisioni o mi piace naturali dei link che postate, guadagnerete valore in termini seo. Ovviamente per far funzionare questo meccanismo è necessario avere dei fans italiani (se il vostro sito è scritto in italiano) e interessati ai vostri argomenti.Sicuramente per un sito che tratta temi generici, non è male l’idea di acquistare fans su Facebook, in modo da dirottare sulle loro bacheche i vostri articoli, purtroppo bisognerà vedere se Facebook sarà realmente in grado di scoprire ogni vostra mossa.