Come eliminare la coda di messaggi che intasa qmail (per server con plesk)

Quando ci cercano in rete delle operazioni da svolgere, sopratutto se si tratta di operazioni per sistemisti, spesso le guide vengono scritte sempre in modo complesso, sarà perchè i sistemisti sono molto più intelligenti di noi comuni mortali oppure perchè magari amano complicarsi la vita e fare per passione cose complicate. Intanto stanco di leggere tante guide del cazzo, oggi voglio spiegarvi semplicemente come cancellare la coda di qmail, nel caso in cui il vostro sistema di posta elettronica smtp del server dedicato risulti intasato. Questo articolo è riferito ad un server che utilizza la piattaforma plesk.

Prima di iniziare ad eliminare la coda dei messaggi che intasano il vostro sistema per le email, non siete curiosi di sapere quante email sono rimaste in coda? Per visualizzare quanti ne sono rimasti potete lanciare questo comando ssh:

/var/qmail/bin/qmail-qstat

Aquesto punto vi uscirà un messaggio simile a questo:

messages in queue: 22463 messaggi in coda: 22463

Adesso per rimuovere i messaggi in coda dovete necessariamente interrompere prims il servizio qmail, per evitare eventuali danni, quindi a questo punto potete lanciare i seguenti comandi, uno alla volta, questa operazione potrebbe durate un pò di tempo, in base a quanti file ci sono in coda:

/etc/init.d/qmail stop    (questo comando serve per stoppare qmail)
find /var/qmail/queue/mess -type f -exec rm {} \;
find /var/qmail/queue/info -type f -exec rm {} \;
find /var/qmail/queue/local -type f -exec rm {} \;
find /var/qmail/queue/intd -type f -exec rm {} \;
find /var/qmail/queue/todo -type f -exec rm {} \;
find /var/qmail/queue/remote -type f -exec rm {} \;
/etc/init.d/qmail start
   (questo comando serve per riattivare qmail)

Infine, potete riattiviare il servizio di posta e assicurarvi che le email in coda siano state rimosse del tutto.

Comandi utili per monitorare o svuolare le email nel caso in cui si utilizza postfix

Per prima cosa il comando per riprocessare la coda di mail:

postfix flush (postfix -f)

Per lo stesso scopo, è disponibile un altro comando

postqueue -f

Per sapere quanti messaggi ci sono in coda è possibile usare lo stesso comando postqueue:

postqueue -p

o in alternativa il comando

mailq

Per svuotare (cancellare) la coda di mail, ci torna in aiuto il comandopostsuper con due modalità:

postsuper -d ALL

per cancellare TUTTI i messaggi in coda, indistintamente, oppure

postsuper -d ALL deferred

per cancellare solo i messaggi che si trovano nella condizione di “deferred”, differiti.

Altri comandi che possono ritornare utili sono postfix start (avvia postfix), postfix reload (per far sì che postfix rilegga il file di configurazione dopo eventuali cambiamenti), postfix stop (ferma postfix), postfix check (controlla la configurazione di postfix).